Comune di San Gemini
wifi Comune di San Gemini
A- A+ A
Home » Uffici Comunali » S.U.A.P.E.
S.U.A.P.E.
Responsabile:
Arch. Di Patrizi Fabrizio - Tel. 0744/334950 e-mail: suap.comune.sangemini@postacert.umbria.it
Riferimenti:
SITO WEB:



Il SUAPE è la struttura organizzativa responsabile del procedimento unico di cui al d.p.r. 160/2010, ferme restando le competenze e l’autonomia delle singole amministrazioni, nell’attribuzione delle responsabilità provvedimentali e dei singoli procedimenti.

Lo Sportello unico per le attività produttive e per l’attività edilizia (SUAPE) è l’unico punto di accesso che cura tutti i rapporti fra il privato, l’amministrazione e, ove occorra, le altre amministrazioni tenute a pronunciarsi in ordine all’intervento oggetto della richiesta di permesso o di SCIA.

Nel caso in cui leggi, regolamenti o altri provvedimenti regionali o degli enti locali fanno riferimento allo Sportello unico per l’edilizia o allo Sportello unico per le attività produttive, esso deve intendersi riferito al SUAPE.

Il SUAPE provvede in particolare:

  • alla ricezione delle segnalazioni certificate di inizio attività, delle domande per il rilascio di permesso di costruire, delle comunicazioni di attività edilizia senza titolo abilitativo, della documentazione ai fini dell’agibilità e di ogni altro atto di assenso comunque denominato in materia di attività edilizia, nonché della documentazione inerente i pareri e le autorizzazioni ai sensi del d.lgs. 42/2004;
  • all’adozione, nelle materie di cui alla lettera a), dei provvedimenti in tema di accesso ai documenti amministrativi, in favore di chiunque vi abbia interesse ai sensi dell’articolo 22 e seguenti della l. 241/1990 e dell’articolo 25 della l.r. 8/2011, nonché delle norme comunali di attuazione;
  • alla consegna dei permessi di costruire, della documentazione relativa all’agibilità, nonché delle certificazioni attestanti le prescrizioni normative e le determinazioni provvedimentali a carattere urbanistico, paesaggistico-ambientale, edilizio e di qualsiasi altro tipo, comunque rilevanti ai fini degli interventi di trasformazione edilizia del territorio, ivi compreso il certificato di destinazione urbanistica di cui all’articolo 30 del d.p.r. 380/2001;
  • alla cura dei rapporti tra l’amministrazione comunale, il privato e le altre amministrazioni coinvolte nel procedimento relativo all’intervento edilizio oggetto dell’istanza di permesso di costruire, della SCIA o concernente l’agibilità;
  • al rilascio della certificazione preventiva sulla esistenza e sulla qualità dei vincoli.