Comune di San Gemini
wifi Comune di San Gemini
A- A+ A
Home » News » RI-PENSARE SAN GEMINI- laboratorio di idee per il centro storico
28 Novembre 2014
RI-PENSARE SAN GEMINI- laboratorio di idee per il centro storico
immagine RI-PENSARE SAN GEMINI- laboratorio di idee per il centro storico
Clicca per ingrandire

Iniziativa del gruppo tecnico di lavoro dell’Università Sapienza di Roma nell’ambito della Ricerca “Studi e proposte per il centro storico-artistico del Comune di San Gemini ed individuazione delle relazioni con il paesaggio storico circostante”.

La valorizzazione del centro storico rientra tra gli obiettivi prioritari che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti insieme ad un programma più ampio di revisione dello strumento urbanistico vigente (PRG) e programmi strategici intercomunali (SQV).
Il Laboratorio invita la cittadinanza a prendere consapevolezza del valore del centro storico di San Gemini, sia per la qualità architettonica che per la sua funzione di luogo d’incontro e di relazioni, attraverso un percorso sperimentale di partecipazione.
Il progetto richiede il coinvolgimento dell’intera cittadinanza chiamata ad interagire con i progettisti, convinti che la conoscenza locale rappresenti un valore aggiunto nella costruzione del progetto di riqualificazione di un luogo, indispensabile sia per individuare i problemi sia per definire le priorità d’intervento. L’intento che ci si propone è di raggiungere non solo i gruppi di cittadini più informati ed organizzati, ma anche gli abitanti che normalmente sfuggono alle consultazioni pubbliche - dai bambini, ai giovani, agli anziani, alle famiglie, ed alle persone che occasionalmente frequentano il centro storico – che portano punti di vista diversi, spesso inediti e creativi, utili e stimolanti per la progettazione di realtà urbana spesso complesse e contraddittorie.
Il Laboratorio rimarrà aperto dal 1 al 6 dicembre, presso i locali dell’ex convento di S.M.Maddalena, in piazza Garibaldi; le attività, finalizzate ad una prima una fase di ascolto del territorio ed interazione costruttiva, si pongono l’obiettivo di mappare le percezioni dei problemi come pure delle risorse del nucleo storico del borgo ed allo stesso tempo di ampliare il quadro conoscitivo focalizzando l’attenzione su ipotesi condivise e nodi progettuali di particolare interesse.
A disposizione del pubblico, materiali ed attrezzature semplici e manipolabili, appositamente progettati per aiutare i non addetti ai lavori a comprendere problemi anche molto complessi, o ad aiutare le persone ad esprimere in modo spontaneo le proprie opinioni.
Al progetto sarà possibile partecipare in forma spontanea accedendo liberamente agli spazi allestiti dalle ore 10,00 alle ore 18,00, oppure partecipando agli incontri in programma secondo quanto indicato nella Locandina.

 

 

 

 

 

 

 

download